Informazioni personali

La mia foto
Dino ama tutto ciò che di semplice e bello la Vita può offrire.E' solito contornarsi di animali e piante che allietino i suoi pensieri e stimolino la sua osservazione verso tutti quei fenomeni che la natura,sua maestra di Vita,continuamente gli trasmette condizionando e migliorando il suo inquieto ma sereno divenire...................

sabato, settembre 16, 2006

Primavera malinconica


                                                   Dino Licci- La primavera-acrilico su tela.50X70




Spuntano i fiori già nel mio giardino,
giacinti, tulipani e gelsomini
e il salice piangente qui vicino
sovrasta ombroso chiari ciclamini.

Si rivolge alla rosa rigogliosa
che gli sta accanto ritta e un po’ superba,
le chiede il suo profumo, un po’ d’amore...
E la rosa ch’è bella e appena schiusa:


“io ho la vita davanti,da regina!
vuoi che venga con te che piangi sempre?
vuoi che muoia per te che sei meschino?”
E il salice un po’ timido e impacciato

cerca, lui grande, d’apparir piccino.
E la rosa che è bella vien recisa,
allontanata da quel poverino!!!
E mentre se ne va per la sua via,

la rugiada ch’è in lei cade per terra,
pare che pianga anch’essa per amore
e,mentre piange,piano piano muore!
E il salice piangente che ha veduto,

alza i suoi rami al cielo verso il sole
come per darle l’ultimo saluto:
"guarda la rosa mia ch’è già finita
Sembrava così bella,è già appassita!!!"

Nessun commento:

Posta un commento