Informazioni personali

La mia foto
Dino ama tutto ciò che di semplice e bello la Vita può offrire.E' solito contornarsi di animali e piante che allietino i suoi pensieri e stimolino la sua osservazione verso tutti quei fenomeni che la natura,sua maestra di Vita,continuamente gli trasmette condizionando e migliorando il suo inquieto ma sereno divenire...................

sabato, marzo 10, 2007

L'albero




Volteggiando e danzando,

Trascinata dal vento,

un’ultima sua foglia

soavemente sen va!

E l’albero ormai nudo,

finemente adornato

dai suoi rami contorti,

sta fermo a ricordare:

il frusciare del vento

un dolce cinguettare,

la sua stagione lieta

e resta a meditare!


5 commenti:

  1. Ciao Dino,
    Hai disegnato questo albero privo di forza, spoglio.....sai benissimo che esso, simbolicamente, in quanto tua creazione, ti rappresenta.
    Quell'albero e` espressione diretta del tuo modo di essere.
    Ti senti cosi`?

    Ciao

    Kailea

    RispondiElimina
  2. Troppe certezze nuocciono alla verità,cara amica mia.
    Io vivo di dubbio e così cresco.
    tentare di conoscere gli altri poi è quanto di più arduo ci sia.Debussy,il magistrale compositore che tutti ammiriamo.soleva dire:"L’anima altrui è una foresta oscura dove bisogna camminare con precauzione estrema. ”

    Ed io condivido appieno.Dino

    RispondiElimina
  3. La mia in fondo era solo una domanda.....non una certezza.
    Vivere di dubbi cmq deve essere arduo per te perche` vedi, io condivido appieno quello che diceva Mahatma Gandhi..
    "Si diventa ciò che si pensa. Il pensiero ne non è mai completo se non trova, espressione e limite nell'azione. E' soltanto quando c'è perfetto accordo tra le due cose che c'è piena vita."

    ciao

    Kailea

    RispondiElimina
  4. Scelte di vita,certo.Io preferisco vivere nel dubbio piuttosto che affogare nel mare delle dogmatiche certezze.L'importante è ubbidire all'imperativo categorico di Kant che riassume in sè tutta l'etica e la morale sia laica che religiosa(qualsiasi religione) e che si può riassumere nel motto cristiano:
    "non fare ad altri ciò che non vorresti facessero a te"
    Tutto il resto è apparato.

    RispondiElimina
  5. "Tutto il resto e` apparato" certo, solo ti faccio ricordare che siamo degli esseri imperfetti e io ne faccio parte di questa imperfezione.
    Come motto cristiano comunque preferisco quello detto dal maestro di tutti i maestri...Gesu` che dice: "Chi e` senza peccato, scagli la prima pietra."

    RispondiElimina