Informazioni personali

La mia foto
Dino ama tutto ciò che di semplice e bello la Vita può offrire.E' solito contornarsi di animali e piante che allietino i suoi pensieri e stimolino la sua osservazione verso tutti quei fenomeni che la natura,sua maestra di Vita,continuamente gli trasmette condizionando e migliorando il suo inquieto ma sereno divenire...................

lunedì, ottobre 04, 2010

E' scoppiata la vita



E’ scoppiata la vita

Un Miliardo,
due miliardi,
tre miliardi,
tanti miliardi
di anni!
E’ scoppiata la vita
Così all’improvviso,
qui sulla terra,
un soffio di magia,
una briciola di tempo
nell’infinito andare.
E’ scoppiata la vita
e i venti, i venti giocano
giochi d’incanto
e increspano i mari.
Mari inebrianti,
mari festosi,
mari crepitanti.

E’ scoppiata la vita!
Volano gabbiani sibilanti, forano
Le nuvole,
le nuvole, le nuvole,
le nuvole dei bimbi
le nuvole dei semplici,
le fantasiose nuvole,
che navigano i cieli
nel loro eterno andare.

E’ scoppiata la vita,
ruttano i vulcani
tutta la loro rabbia,
la loro impotente rabbia:
tu non hai capito,
non hai apprezzato,
non ti sei fermato qui,
qui dove sei, in ogni luogo,
in ogni tempo
qui, proprio qui,
qui sulla terra
è scoppiata la vita.

Un ulivo maestoso,secolare,
Grida il suo pianto
Contorcendosi tutto, annodandosi intorno,
e ti chiama, ti chiama, ti chiama
con i suoi rami frondosi,
con le dita legnose:
Guarda, guarda, fermati, annusa,
inebriati del sapore della terra,
sporcati le mani,
per una volta, una volta sola,
sentiti animale,
sentiti fratello, non dominare.
Senti, senti la rugiada:
si scioglie lentamente,
svanisce per incanto
al primo raggio di sole
e porta via i segreti,
i segreti della notte,
la silenziosa notte,
la saggia notte,
quando fuochi lontani
nell’immenso Universo,
nel misterioso,eterno ruotare,
ti fanno sentire piccolo
ma piccolo, piccolo, piccolo
e annichilisci di sgomento
oppure ti esalti al pensare
che la tua piccola mente
contiene tutto quanto
questo immenso,eterno Mare.

E’ scoppiata la vita!
Ed ha tinto d’azzurro
La grande madre terra.
Fra tanti sassi ruotanti,
fra tanti astri ardenti,
qui è scoppiata la vita,
dove sei tu.
Sei tu l’azzurro,
sei qui con gli altri,
bianchi, neri, gialli, piante o animali.
Sei tu la vita, sei Tu,
non lo dimenticare!