Informazioni personali

La mia foto
Dino ama tutto ciò che di semplice e bello la Vita può offrire.E' solito contornarsi di animali e piante che allietino i suoi pensieri e stimolino la sua osservazione verso tutti quei fenomeni che la natura,sua maestra di Vita,continuamente gli trasmette condizionando e migliorando il suo inquieto ma sereno divenire...................

mercoledì, gennaio 11, 2012

Stelle

Dino Licci-acrilico su tela-particolare

E torno a rimirarvi, eterne stelle,
sento l'angoscia avita ed il timore
di non aver sapienza di mia vita
e trema l'arto e batte forte il cuore!

Tanti miliardi d'anni che girate
ognuna per suo conto e tutt'assieme,
bruciate per fusione lentamente
e prima ancora cosa c’era? il niente?

Chi ha innescato il processo, chi l'autore?
Maometto, Belzebù, nostro Signore?
Io lentamente m'avvicino al come
ma sul perché s'infrange ogni sudore!

Eppure studio e scruto e m’arrovello
e mai s'appaga invero quell'ardore
che mi vede la notte a meditare,
cercare nuove tesi e poi "poetare".

Con l'espediente della rima in versi,
magari accompagnato dal pennello,
ritorno sulla terra.....cercatore
d'una parola bella o d'un colore!

poi viene il giorno molto lentamente:
dapprima spegne Orione e Cassiopea,
poi di voi tutte non rimane niente
vostra sorella, il Sole, non vi vuole!

E il giorno spegne pure il mio cervello,
quello di destra ch'è fatto d'astrazione,
parte il sinistro, appena si risveglia,
con la solita lotta ed il sudore!

Così conduco in porto la mia vita,
mescolando le angosce materiali
con quello dello spirto più remote
ma ben profonde, nel mio cuore immote!!!

Nessun commento:

Posta un commento