Informazioni personali

La mia foto
Dino ama tutto ciò che di semplice e bello la Vita può offrire.E' solito contornarsi di animali e piante che allietino i suoi pensieri e stimolino la sua osservazione verso tutti quei fenomeni che la natura,sua maestra di Vita,continuamente gli trasmette condizionando e migliorando il suo inquieto ma sereno divenire...................

domenica, aprile 07, 2013

L'albero stanco

Dino Licci- albero stanco.acrilco su tela 50x70


Lasciando il suo ramo un’ultima foglia
volteggia nel vento, s’acquieta e risale.
E l’albero è nudo e resta contorto,
solenne e sublime, lui solo a pensare.

I rami ormai brulli, il tronco rugoso,
la chioma ormai spoglia gli fan ricordare
quand’era frondoso e pieno di trilli,
di canti, di suoni, uccelli e cicale!

S’arresta sul ramo, già stanco del volo,
un piccolo uccello che vuole cantare.
E’ un dolce richiamo, cinguetta amoroso
un ultimo guizzo, poi presto scompare.

E l’albero stanco, sfinito s’acquieta
e nella corteccia rugosa compare
un’ultima stilla di vita gemente:
la lacrima ambrata che par luccicare!



Nessun commento:

Posta un commento