Informazioni personali

La mia foto
Dino ama tutto ciò che di semplice e bello la Vita può offrire.E' solito contornarsi di animali e piante che allietino i suoi pensieri e stimolino la sua osservazione verso tutti quei fenomeni che la natura,sua maestra di Vita,continuamente gli trasmette condizionando e migliorando il suo inquieto ma sereno divenire...................

mercoledì, gennaio 15, 2014

Il "Ciclo" delle donne




Il ciclo delle donne

Nella mia pratica professionale mi è capitato spesso di sentire da parte di pazienti che si sottoponevano al prelievo di sangue per accertamenti diagnostici, frasi come questa:”dottore, veda che oggi io ho il ciclo”. Questa frase la dice lunga sulla erronea interpretazione del fenomeno mestruale che non è il ciclo ma solo una parte di esso, ripetendosi invece il ciclo ogni mese circa nella fisiologia della donna, il cui corpo pazientemente ogni volta prepara la camera uterina ad accogliere un nuovo nato. Se poi non viene concepito nessun nuovo essere, allora la “camera” viene ripulita con le mestruazioni appunto,  mentre già si ricomincia a rimetterla in ordine riformando l’endometrio dove si fisserà il trofoblasto che nutrirà l’embrione semmai la donna rimanesse incinta.
Ma vediamo le varie fasi del ciclo.
Questo è regolato dall’ipofisi ,la ghiandola endocrina che si trova al centro del cervello e che è a sua volta stimolata dall’ ipotalamo che è quella struttura del cervello presente in tutti i mammiferi che regola la vita vegetativa (temperatura corporea, battiti, cardiaci, emozioni, paura ecc):
Sotto la spinta dell’ipotalamo l’ipofisi produce le gonadotropine
LH ed FSH che agiscono appunto sulle gonadi stimolandole a formare :
ESTROGENI nella prima parte del ciclo che si conclude con l’ovulazione ,
PROGESTERONE nella seconda fase che si conclude con le mestruazioni.

Vediamolo meglio: Nella prima fase gli estrogeni agiscono sull’utero ricominciando a formare l’endometrio e facendo cessare le mestruazione che lo stanno ripulendo dal vecchio endometrio inutilizzato, ma agiscono anche sui
follicoli, quello strutture cioè che contengono gli ovuli. Dei follicoli uno solo è dominante e, quando giunge a maturazione, scoppia e libera l’ovulo che eventualmente sarà fecondato. Dopo aver liberato l’ovulo si trasforma in corpo luteo e siamo nella seconda fase che dura da questo momento fino alle mestruazioni esattamente 14 giorni.
In questa seconda fase il corpo luteo che permarrà nell’organismo 14 giorni se l’ovulo non viene fecondato, tre mesi se viene fecondato, produrrà progesterone il quale agirà ancora sull’utero facendogli secernere sostanze atte a rendere più facile l’impianto dell’embrione. Se non c’è gravidanza il corpo luteo scompare e compariranno le mestruazioni ed il ciclo riparte. Beh .Gran bella cosa il corpo della donna dentro e fuori. E non è tutto così semplice ma non voglio confondervi le idee, mie care amiche. Per oggi basta. Ma considerando che le conoscenze scientifiche difettano molto nel nostro paese, io, per quel poco che posso e per quanto riguarda la biologia, sono pronto a soddisfare le vostre curiosità con molta disponibilità .



Nessun commento:

Posta un commento