Informazioni personali

La mia foto
Dino ama tutto ciò che di semplice e bello la Vita può offrire.E' solito contornarsi di animali e piante che allietino i suoi pensieri e stimolino la sua osservazione verso tutti quei fenomeni che la natura,sua maestra di Vita,continuamente gli trasmette condizionando e migliorando il suo inquieto ma sereno divenire...................

lunedì, febbraio 03, 2014

Catullo osceno


                                               Dino Licci- Catullo-acrilico su tavola 20 x 30

Pochi studenti hanno avuto il "privilegio"  di leggere Catullo osceno.Il carme che riporto, solo in latino, è uno dei più casti dei suoi versi osceni e pornografici:

In te, si in quemquam, dici pote, putide Victi,
id quod verbosis dicitur et fatuis:
ista cum lingua, si usus veniat tibi, possis
culos et crepidas lingere carpatinas.
Si nos omnino vis omnes perdere, Victi,
hiscas: omnino quod cupis efficies. 

1 commento: